10.4.17

STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI [Recensione]

Ciao miei carissimi lettori, oggi torno online con una recensione letteraria.


Un libro-nonlibro che mi ha incantato, stupito e spinto a credere in me, nelle mie forze e nelle mie idee.

STORIE DELLA BUONANOTTE
PER BAMBINE RIBELLI

di Elena Favilli e Francesca Cavallo

Mondadori | Febbraio 2017 | Racconti | 211p 19€



C'era una volta... una principessa? Macché! C'era una volta una bambina che voleva andare su Marte. Ce n'era un'altra che diventò la più forte tennista al mondo e un'altra ancora che scoprì la metamorfosi delle farfalle.
Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kahlo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e ritratte da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. Scienziate, pittrici, astronaute, sollevatrici di pesi, musiciste, giudici,chef... esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni.

Questo è uno di quei libri che rientra a pieno nei 100 libri da avere in casa, da regalare, da portare ovunque e leggere a chiunque.
Se l'anno scorso ero entrata in fissa con Lo strano viaggio di un oggetto smarrito, quest'anno ho trovato un nuovo amore, ed è questo bellissimo libro.
È un capolavoro, io non ho altre parole.

Appena uscito in libreria, l'avrò sfogliato mille volte, incantata dalle illustratrici di queste 100 eroine, dalle citazioni che ci hanno lasciato, mi ero innamorata, e dopo qualche settimana non ho più resistiti ed eccolo lì nella mia libreria.
Questo per dirvi che appena lo prenderete in mano, sfoglierete le prime pagine, non saprete più resistergli, è una calamita di libro!!!
È composto da queste 100 storie, elencate in ordine alfabetico, di queste donne, bambine, ragazze, che hanno seguito il loro istinto, le loro idee, andando contro al preconcetto che solo i maschi possono..

3.4.17

LA BIBLIOTECA SULL'OCEANO [Recensione]

Ciao miei carissimi palloncini, eccomi finalmente con una nuova recensione.

Ringrazio la Casa Editrice per avermelo mandato, è un libro che mi ha stupito in positivo!!

LA BIBLIOTECA SULL'OCEANO
di Ashley Hay

Sperling & Kupfer | Gennaio 2017 | Narrativa femminile | 315p 18,90€



In una piccola città affacciata sull'oceano, c'è una biblioteca dove gli abitanti vanno in cerca di pace e di sogni. Affidano le loro richieste ad Ani, bibliotecaria alle prime armi, una giovane donna già segnata da un destino crudele, che le ha strappato un pezzo di cuore e l'ha lasciata sola a crescere la sua bambina. Quell'impiego le è stato offerto per aiutarla ad andare avanti e, se lei ha accettato, è anche un po' per il ricordo che serba della prima biblioteca mai visitata: una sala meravigliosa in cui aveva trovato rifugio in un giorno di pioggia, un luogo solenne che l'aveva incantata. Ora, tra le pagine dei libri, cerca le risposte che non sa darsi da sola e spera di rivivere almeno un briciolo di quella lontana magia. Tra quei vecchi scaffali, anche il dottor Draper vorrebbe ritrovare la sua vita di un tempo, di quando ancora non aveva conosciuto la guerra e il senso di colpa per tutti coloro che non è riuscito a salvare. Mentre il suo amico Roy, che al fronte si è scoperto poeta, vaga alla ricerca delle parole perdute, quell'ispirazione venuta meno proprio ora che è circondato da tanta pace e bellezza. Finché una poesia anonima ricevuta da Ani irrompe in quel tempo sospeso e riavvia il corso di quei tre destini, ormai intrecciati per sempre in un'unica trama.
Struggente e poetico, La biblioteca sull'oceano è un romanzo che parla di nuovi inizi e del potere salvifico della letteratura. Una storia di ritorno alla vita, che trafigge il cuore di speranza.

Avevo visto questo libro in libreria e subito mi aveva colpito la cover e il titolo, colori armoniosi, caldi, beh ne ero rimasta subito incantata...
Leggendolo le sensazioni provate nell'ammirare la cover si sono amplificate, un senso di dolcezza e armonia, un libro che mi ha fatto emozionare, veramente, pagina dopo pagina, con l'abilità con cui è stato scritto.

L'autrice infatti mi ha stupito con uno stile particolare, un romanzo che incastra vari punti di vista, che mescola e uniforma passato e presente, reale e surreale, terra e cielo.
Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room