Pagine

16.1.17

Recensione NON DIRGLI CHE TI MANCA - IO LEGGO

Ciao miei lettori, nuova recensione, nuovo libro di cui mi sono innamorata, che posso dire questo 2017 è iniziato con il piede giusto!!!
Vi lascio alla scheda e alla recensione perché ho così tante cose da dirvi che so già che parlerò troppo!!!!

NON DIRGLI CHE TI MANCA
di Alessandra Angelini

Newton Compton | 17 Novembre 2016 | New Adult



Isabella è a pezzi. Deve vedersela con un padre di successo, per il quale non c’è un altro futuro possibile se non quello che lui stesso ha immaginato per la figlia. E come se non bastasse, il suo fidanzato, quello che secondo tutti era il ragazzo perfetto, la tradisce spezzandole il cuore. Così decide che è arrivato il momento di cercare la propria strada e trasferirsi da Roma a Bologna per studiare. Ma la vita è sempre pronta a sorprenderti: nel caso di Isabella l’imprevisto si chiama Denis, tatuatissimo batterista dei Bad Attitude. In una notte che cambia tutto, Isabella infrange ogni regola. I due si imbarcano in una relazione turbolenta, fatta di lunghe separazioni, resa complicata dall’insofferenza del padre di lei e dalle insicurezze della ragazza. Nonostante le differenze sociali, quello che Denis e Isabella provano l’uno per l’altra è un sentimento insopprimibile, forte e delicato, violento e dolce allo stesso tempo, qualcosa che va oltre le regole, ma che non sembra destinato a finire, come quelle melodie che entrano nella testa e non se ne vanno più…

Avete presente quando vi ritrovate all'ultimo capitolo del libro, quella sensazione di no non voglio leggerlo perché poi finisce tutto e si voglio leggerlo voglio assolutamente sapere come finisce. Beh questo libro mi ha fatto correre fino all'ultima pagina per leggerlo, per poi farmi tornare indietro e rileggere alcuni passi, perché è bello, ma di quel bello che ti entra nel cuore.
Inizi a leggere questo libro pensando beh un altro libro dei tanti, lo finisci pregando l'autrice di darti notizie sul seguito, perché non vuoi credere che i BA finiscano qui!!!

Beh andiamo con ordine, qualche mese fa la Newton mi aveva mandato questo libro, io l'avevo riposto nella pila dei libri da leggere e poi tra nuovi arrivi e università era finito nel dimenticatoio poi ho preparato la valigia per tornare a casa casa nel periodo delle feste e avevo spazio giusto per due libri, e guarda un po' chi mi sono portata, si proprio Non dirgli che ti manca, e come sempre devo fare mea culpa, perché dovevo leggerlo prima.

È stato amore fin dalle prime pagine, la prima volta che l'ho preso in mano c'ho fatto le 3 di notte, non riuscivo a staccarmi, Alessandra ha una scrittura ipnotica, ti trascina dentro la storia, conosci Isabella e il suo mondo, le sue paure e la sua voglia di riscatto. Incontri Denis, la sua musica e il suo essere autoritario, diretto e anche dolce.

La storia si articola molto bene, c'è un equilibrio quasi perfetto tra gli eventi che si susseguono da rendere una lettura scorrevole e ricca di emozioni. L'autrice tratta temi importanti, come le violenze psicologiche e le dipendenze da alcool e droghe, tutte tematiche affrontate senza cadere nel banale o nei tabù. La storia ovviamente si concentra su Isabella e Denis, sulla loro storia, ma si intreccia benissimo con tutti gli avvenimenti, senza risultare pesante o eccessiva.

Ho apprezzato moltissimo i vari personaggi, tutti i membri della band, Bad Attitude, Cate e PE, per il loro legame, Nico, presenza un po' sfuggevole ma che è indubbiamente un punto forte, Julien, con il suo carattere e la sua forza, Denis perchè è un cioccolatino con il cuore morbido e soprattutto Isabella, una protagonista femmine che cresce e cambia grazie alle sue forze. Per non parlare degli antagonisti, beh Jessica è delineata molto bene e Max che non è proprio cattivo cattivo mi ha conquistato. Tutti i personaggi, principali e secondari, interagiscono molto bene tra di loro, con gli eventi che si susseguono e non creano confusione al lettore, tutti hanno un tratto caratteristico che li distingue. Alessandra ha creato proprio un bel gruppo!!

Unica pecca di questo libro, alcuni dialoghi sono confusionari, ovvero, nei momenti in cui ci sono tutti i personaggi in scena e i dialoghi sono botta e risposta è un po' difficile identificare chi dice cosa, ci sono stati due momenti in cui ho dovuto rileggere l'intero dialogo per capirlo veramente... L'autrice me lo ha anche detto, è il suo punto debole e sta cercando di migliorare il più possibile.. Far interagire molti personaggi è sempre un problema ma confido in lei e nel suo potenziale per i prossimi libri!!
Per il resto, io sono rimasta senza parole.

È una storia profonda, di riscatto, dove si sconfiggono i fantasmi che ci portiamo dentro, dove si trova la forza di essere se stessi.
Poi è ambientata a Bologna, la mia Bologna, ed è stranissimo leggere di quel luogo o quel bus, e si a Bologna piove sempre, per fortuna abbiamo i portici in centro :P

Che altro dirvi, lo so come sempre vado di discorsi sconnessi, dovrò migliorare le mie recensioni, lo giuro, ma sapete che quando un libro mi piace io riesco a dire solo, LEGGETELO. E qui ci sta più che mai, perchè è in arrivo anche un seguito, da come ho capito i libri sono tutti autoconclusivi solo che ogni libro ha come protagonista un membro della band e io aspetto il momento di leggere il libro con Julien, perchè tirando le somme è lui il mio BA preferito!!
Ok, ok, la smetto di fare la ragazzina fangirl, su via andate a leggerlo e vi ricordo che i libri Newton per tutto Gennaio hanno il 25% di sconto, approfittatene!!!! Ovviamente se lo avete già letto voglio sapere cosa ne pensate e ovviamente chi è il vostro BA preferito!!

★★★★
la musica, potere curativo per tutti i cuori rotti

7 commenti:

  1. Lo voglio assolutamente questo libro! 😍

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Consuelo, per questa bellissima recensione <3

    RispondiElimina
  3. Anche a me è arrivato e finito nella pila di libri, in effetti è un po' che pensavo a quando inserirlo tra le letture perchè mi dispiace lasciare troppo tempo i libri a "far polvere"..a questo punto direi che una chance potrei dargliela, il prima possibile magari! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sisisisi non te ne pentirai te lo assicuro!!!!!!

      Elimina
  4. Le volte che ripesco un libro e mi strozzerei da sola per non averlo letto prima non si contano. Mi hai messo addosso una curiosità incredibile, in WL! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me più stanno in casa più diventano belli, non è possibile c'è sono già tre libri che mi succede questo mah sto perdendo colpi eheheh
      comunque bene bene secondo me ti piacerà :)

      Elimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room